Ti trovi in: Home » Servizi » Modulistica » Segnalazione abusi edilizi

Segnalazione abusi edilizi

Descrizione

Il cittadino può rivolgersi al Comando di Polizia Municipale, competente per l’accertamento, e presentare verbalmente o in forma scritta la segnalazione di abuso, oppure può presentare la denuncia all'ufficio protocollo del Comune,o spedirla per posta.

Organo competente all'accertamento in materia di edilizia su qualunque tipo di segnalazione è  l'ufficio edilizia privata del comune e la Polizia Municipale.

E' un'attività che il Comando di Polizia Locale in sinergia con lo Ufficio Edilizia Privata, effettua per esercitare il servizio di vigilanza, controllo e repressione dell'abusivismo edilizio. Si è in presenza di un abuso edilizio quando un intervento sul territorio, di rilevanza edilizia, viene realizzato in assenza, o in difformità, rispetto a un titolo abilitativo, quale il permesso di costruire, la segnalazione certificata di inizio attività, la denuncia di inizio attività o a una comunicazione di attività edilizia libera (art. 6 D.P.R. 380/2001) e altre autorizzazioni obbligatorie per legge.
Una verifica di presunto abuso edilizio può avere origine nei seguenti modi:
• su impulso dei cittadini (segnalazione di abuso edilizio);
• derivando da attività di vigilanza del servizio di Polizia Locale (Segnalazione, Rapporto, Accertamento, ecc.);
• derivando da controlli effettuati in fase di istruttoria delle pratiche edilizie o durante i sopralluoghi.

Dopo la segnalazione, attuate le necessarie verifiche d'ufficio e, eventualmente, fatto un sopralluogo, può essere avviato il procedimento amministrativo per l'accertamento dell'abuso, nei confronti dei soggetti responsabili (intestatario del titolo abilitativo, direttore lavori, impresa, etc.), che può concludersi con provvedimenti di diversa natura (ordinanza di demolizione, sanzione pecuniaria, etc.) o, se l'intervento edilizio risulta sanabile e a seguito di specifica istanza, con il rilascio di Permesso di costruire a sanatoria, che segue l'iter delle altre pratiche edilizie.

Il cittadino ha sempre il diritto di accedere agli atti relativi a pratiche edilizie che lo riguardino o rispetto alle quali abbia un interesse concreto, legittimo e attuale da tutelare.

Normativa di riferimento
  • DPR 380/2001;
  • Regolamento edilizio comunale
A chi bisogna rivolgersi
Tempi di risposta

Non quantificabili in quanto dipendenti dallo sviluppo giudiziario e/o amministrativo del procedimento.

counter
Ufficio di riferimento

Settore Polizia Municipale

Sezione Polizia Municipale

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 08.30 – 12.30

Responsabile

Ten. Enio Di Benedictis
Tel. 085.80631241
Mail comandantepm@comune.mosciano.te.it

Piazza 4 Novembre 10, 64023 Mosciano Sant'Angelo (TE)
Tel. 085-80631243-246 e Fax 085- 80631240

Mail poliziamunicipale@comune.mosciano.te.it

Orario di apertura: Lunedì, Mercoledì e Venerdì al Sabato dalle ore 09.00 - 12.00

Sistema di Allertamento - Registrati

FlagMii - online emergency

Banner

Sistema PagoPa  - Comune di Mosciano Sant'Angelo
Trasparenza TARI
Amministrazione Trasparente
Geoportale Urbanistico
IMU 2022
Archivio storico Serafino De Benedictis
Buoni mensa scolastica
Raccolta
unione dei comuni Le Terre del Sole
Segnalazioni
Sportello Lavoro
Question time
Albo Pretorio Online
SUAP del Comune di Mosciano Sant'Angelo
P.R.G.
Valutazione dei servizi
Visit Mosciano
http://www.anagrafenazionale.interno.it/servizi-al-cittadino/
Piano Comunale Protezione Civile